QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Visita dei ragazzi della sede di Viterbo presso il BIC LAZIO e la mostra “Van Gogh Shadow”

La mostra “Van Gogh Shadow”. 

Si tratta di una esposizione multimediale che propone i quadri più famosi, dalla Camera ad Arles alle Barche di Pescatori sulla spiaggia di Saintes-Maries, con la tecnica del Video Mapping, una sorta di proiezione animata in 2D e 3D, in cui i protagonisti si animano e prendono vita all’interno del dipinto, mentre le luci variano d’intensità.

La mostra, ospitata già in diversi musei, tra cui il Van Gogh Museum di Amsterdam, rappresenta un piccolo gioiello di animazione e un’occasione per ammirare le opere di Van Gogh oltre la loro stessa immobilità, permettendo al visitatore di osservare le opere da un inedito punto di vista.

Come sosteneva il critico d’arte Giulio Argan parlando del pittore olandese: “L’arte non deve essere uno strumento, ma un agente della trasformazione della società e, più a monte, dell’esperienza che l’uomo fa del mondo. Anche la tecnica della pittura deve mutare, opporsi alla tecnica meccanica dell’industria come un fare suscitato dalle forze profonde dell’essere: il fare etico dell’uomo contro il fare razionale della macchina. Non si tratta più di rappresentare il mondo in modo superficiale o profondo: ogni segno di Van Gogh è un gesto con cui affronta la realtà per cogliere e far proprio il suo contenuto essenziale, la vita”.

La visita al BIC LAZIO

BIC Lazio è presente a Viterbo con un Incubatore con una specializzazione prevalente nella filiera dell'industria culturale opera dal 2001 nella Tuscia Viterbese, promuovendo progetti e idee e mettendo a fuoco i settori trainanti e le specificità di questo ricco territorio, caratterizzato da un significativo patrimonio storico, artistico, architettonico e ambientale.

L’Incubatore, realizzato nell’ambito delle attività previste dalla L.R. 35/90, fornirà agli aspiranti imprenditori e alle imprese un sistema organico e articolato di servizi di pre incubazione (assistenza nella fase  pre competitiva) e d’incubazione (accompagnamento nella fase competitiva e di avvio operativo) in grado di trasformare in nuova impresa le idee e i progetti generati dai giovani talenti e dai ricercatori, e di  sostenerne l’avvio e la penetrazione sul mercato.

Nei laboratori del BIC Lazio sono presenti numerose nuove tecnologie: stampanti 3D, per la stampa tridimensionale di elaborati di diverso genere, taglierine laser, plotter e scanner 3D. Attualmente i laboratori del BIC si occupano della scansione in 3D di manufatti artistici e della loro riproduzione in tre dimensioni tramite la stampante 3D